Passione per il lavoro, solidarietà e collaborazione, ma anche capacità di innovare. L’ispirazione da cui CMB è sorta cento anni fa continua a caratterizzare le scelte aziendali, nonostante i cambiamenti del mercato.

 

La strategia di espansione della Cooperativa si fonda su un forte legame imprenditoriale e sociale con il territorio e sulla capacità di valorizzare lo scambio mutualistico, le persone e le loro professionalità.

Progettare, realizzare e gestire grandi opere: CMB si presenta da protagonista, garantendo qualità e servizio al cliente nei processi e nei prodotti.

 

Il patrimonio umano ed economico

Il patrimonio materiale e immateriale di CMB è stato potenziato nel tempo da una continua qualificazione del lavoro e del lavoratore attraverso la formazione permanente, la condivisione dei saperi, la tutela della salute e dell’ambiente. Oggi CMB ha 1.500 soci tra cooperatori e sovventori e un organico di oltre 800 dipendenti

Ha sedi stabili a Carpi, Milano e Roma ed è a capo di un gruppo di oltre 60 società tra controllate e collegate. A fine 2011, il giro d’affari della Cooperativa ha superato i 620 milioni di Euro, con un patrimonio di oltre 200 milioni.